Nato come puro punk rock alla fine dei ’90, il suono dei Forty Winks si è arricchito negli anni di influenze garage, blues ed elettroniche per culminare nel 2011 nell’album Bow Wow. Con quattro dischi alle spalle e un migliaio di concerti tra Europa, USA, Russia e Giappone, eletti da Alternative Press tra le migliori band europee e scelti da Queens of the Stone Age e Blink 182 per aprire i loro show, i Forty Winks non hanno mai perso la feroce ironia e l’attitudine punk degli inizi e continuano la loro ricerca musicale guidati da un’ideale di metriche scarne e contaminazioni aperte.

Latest blog posts

    YouTube:

    Spotify: